News

8 metodi per vendere attraverso instagram

instagram - web agency Firenze

8 metodi per vendere attraverso instagram

Instagram è un social network dove gli utenti pubblicano foto e video sul loro profilo personale, condividendole e interagendo con gli amici della propria rete., in questo articolo scoprirai come vendere attraverso Instagram.

L’applicazione ha più di 400 milioni di utenti attivi mensili che caricano vari elementi multimediali

Per questo Instagram costituisce una grande opportunità per qualsiasi imprenditore, dal più piccolo al più grande, che vuole aumentare i propri introiti.

Con Instagram  si possono promuovere prodotti e servizi in modo autentico.

Se si possiede un’attività o si ha intenzione di iniziare un business, allora imparare a vendere attraverso Instagram offre alle aziende, di tutte le dimensioni, opportunità incredibili per aumentare vendite e fatturato.

Non a caso negli ultimi anni le aziende presenti su Instagram sono cresciute di numero con circa 2 milioni di inserzionisti e con successo, avvalorato dal fatto che circa il 70% di titolari di profilo Instagram acquistano un prodotto o visitano un sito indicato sul social network.

Di seguito suggeriamo alcuni consigli utili su come porsi e imparare a vendere attraverso Instagram.

1) Ottimizza il profilo aziendale su Instagram

Sempre più consumatori si rivolgono a Instagram oltre che a Google per la ricerca di marchi.

Questo significa che bisogna e necessita impiegare molto tempo nella cura del feed Instagram, che è l’hub principale da cui si possono condividere contenuti, o seguire altri profili e mettere mi piace alle foto che scorrono e/o commentarle.

Il feed dovrà essere dal design accattivante ed esteticamente piacevole su Instagram perché può aiutare a far crescere il numero dei follower.

Ogni investimento nell’attività può portare solo benefici ad ogni azienda che deve essere messa in evidenza e fatta risaltare caricando un logo di alta qualità e dall’aspetto professionale per rappresentare ciò che si produce o che si offre.

Aiuta molto anche condividere storie, è utile seguire altri hashtag relativi  alle piccole imprese.

E ancora, fare pubblicità attraverso post individuali e aggiungere link al sito web per  generare traffico e un pubblico impegnato e interessato non solo a ciò che è stato pubblicato ma anche a quando un nuovo contenuto verrà pubblicato.

Il profilo aziendale su Instagram è simile alla vetrina di un negozio; è il primo impatto del cliente con l’attività e con il brand e pertanto la sua opinione è importante.

Per far sentire benvenuti gli utenti è allora indispensabile creare un feed esteticamente piacevole, per trasformarli in nuovi follower interessati a ciò che si propone e ai prodotti inseriti.

2) Utilizzo di Instagram Ads

Gli annunci di Instagram sono fondamentali per qualsiasi azienda che vuole vendere attraverso Instagram.

Una volta completate, su Instagram, le operazioni di impostazioni del profilo aziendale si deve decidere la durata della campagna e il target di riferimento.

Ci sono molte opzioni di targeting disponibili per questa piattaforma che si adattano alle esigenze delle strategie di marketing di qualsiasi azienda che possono essere personalizzate scegliendo quelle più adatte alle esigenze imprenditoriali.

Un altro modo per creare campagne su Instagram è promuovere i post che si sono già condivisi azionando il pulsante “Promuovi” che farà tutto il lavoro di promozione.

Quando si ritiene impostata la campagna basta cliccare su conferma.

Il controllo dei risultati ed il loro monitoraggio va fatto nei giorni successivi e con metodo per poter intervenire ove qualcosa non dovesse andare bene e modificare la campagna, se necessario, in modo più incisivo.

3) Utilizzo di Instagram Stories Ads

Negli ultimi anni Instagram ha rilasciato una nuova funzione che permette agli utenti di postare foto e video sull’applicazione.

Si chiama “Instagram Stories” e dà ai marchi l’opportunità di raggiungere il loro pubblico di riferimento in modo creativo senza avere alcuna restrizione su ciò che può essere postato  per tutto il  tempo che il post rimane attivo.

Il successo dello storytelling ( narrare storie) marketing  si basa su due presupposti molto semplici:

– Tutti hanno una storia da raccontare; 

– Tutti amano le storie, purché siano ben raccontate.

Il visual, o immagine principale del prodotto reclamizzato, può essere il mezzo principale al servizio del racconto di queste storie attraverso le immagini, abbatte qualsiasi filtro legato alle differenze di linguaggio permettendo loro di penetrare più a fondo nell’immaginazione del pubblico con una sola immagine o grafico.

4)L’integrazione di Shopify

Shopify è una piattaforma di e-commerce dove gli utenti possono creare il proprio negozio online con l’aiuto di Shopee, e consente l’acquisto di prodotti direttamente da un sito.

E’ un ottimo modo per creare e gestire i negozi online. 

Si può usare Shopify sia per siti e-commerce che vendono anche prodotti fisici, sia per quelli temporanei dove si sta semplicemente provando qualcosa di nuovo prima di decidere quale tipo di business adottare.

Shopify è una soluzione, già usata da moltissimi negozi in tutto il mondo e dà la possibilità  di creare un e-commerce ben ottimizzato per desktop e mobile in pochi passaggi.

Shopify si adatta sia alle piccole e alle grandi aziende e consente loro la gestione di un e-commerce in maniera semplice e allo stesso tempo molto performante con la creazione di vetrine virtuali e personalizzate per esporre i propri prodotti.

5) Offrire promozioni solo su Instagram

Chi fa acquisti ama le promozioni e quindi perché non provare a vendere anche con un evento promozionale ben studiato sugli account di Instagram?

Si possono promuovere i prodotti e aggiungere  informazioni extra nelle storie di Instagram indirizzando gli utenti a cliccare sul link.

6) Creare partnership con influencer

Le collaborazioni con gli influencer e le sponsorizzazioni sono diventate un modo popolare di fare pubblicità e vendere attraverso instagram.

Spesso ricevono più attenzione dai consumatori rispetto alle pubblicità tradizionali, specialmente se gli influencer sono noti e credibili.

Una ricerca nel settore ha  mostrato che gli utenti credono di più alle raccomandazioni personali che alle pubblicità di marca.

Infine, ricorda che più facile è per un cliente immaginare se stesso a usare il tuo prodotto più alta è la possibilità che compri.

7) Usare gli Hastag giusti

Il potere degli hashtag è qualcosa che ogni marchio dovrebbe conoscere e padroneggiare perché emerga su Instagram.

Gli Hastag sono collegamenti ipertestuali con il compito di etichettare i messaggi sui social media.

Sono un ottimo modo per coinvolgere i tuoi follower e raggiungere più persone, ma è buona regola  usare gli hastag nel modo giusto e mirato, così da assicurarsi che le persone giuste vedano i post.

Scegliere gli hashtag giusti assicurerà che i tuoi post compaiano nelle ricerche per parole chiave pertinenti, attirando sia nuovi seguaci che like da persone che condividono interessi simili ai tuoi.

8) Utilizzare la caption

La caption o didascalia di Instagram è come un testo posto sotto un quadro che ne spiega il contenuto.

In pratica è la descrizione che accompagna ogni foto postata sul social media e dovrebbe essere la più accattivante o espressiva possibile.

La caption è un elemento integrante di qualsiasi post di Instagram.

Se si posta un’immagine convincente ma poco altro, i tuoi follower potrebbero non prestare tutta la loro attenzione, il che potrebbe significare un coinvolgimento debole.

Dedicare più energie alla ricerca di una buona descrizione che sia anche efficace assicura l’interesse delle persone a continuare a leggere.