News

Consulenza e-commerce: perché affidarsi agli esperti

agli - web agency Firenze

Consulenza e-commerce: perché affidarsi agli esperti

Vuoi portare il tuo business online? Allora avrai bisogno di una consulenza e-commerce, per portare tutti quelli che sono i vostri ideali e le vostre idee su internet.

Il futuro della vendita al dettaglio è online ed è evidente dal calo di numero dei negozi tradizionali, cioè quelli riconoscibili fisicamente e che sono legati al territorio dei confini comunali o al massimo dei comprensori.

Il bisogno per ogni azienda produttiva di stare al passo con le tendenze è davvero esploso in maniera considerevole e le nuove opportunità che offre il commercio online possono rendere il business di un’azienda in crescita continua.

Ma c’è una cosa che trattiene molte imprese: non sapere come farlo al meglio…

Per trasformare le esigenze della tua impresa in una straordinaria fonte di guadagno hai bisogno, dunque, di una buona azienda di sviluppo web che possa aiutarti con tutti gli aspetti del web marketing sia per i nuovi clienti sia per i clienti esistenti.

Con l’esplosione dell’e-commerce è più importante che mai avere una consulenza e-commerce, un esperto al tuo fianco quando costruisci o ti commercializzi come nuovo sulle piattaforme web, per assicurarti che la tua azienda non venga lasciata indietro in questo nuovo settore.

Perché dovresti vendere online

Dedicarsi al commercio online è una buona scelta, ma se hai la spinta e il desiderio di successo è anche possibile iniziare da zero.

Con una piattaforma e-commerce come Shopify (o qualsiasi altra), i neofiti possono entrare in questo settore senza avere molte spese iniziali o rischi associati a progetti che potrebbero non funzionare.

Lo shopping online ha cambiato il modo in cui compriamo le cose.

È una grande opportunità per qualsiasi azienda, anche per un negozio fisico che ha voglia di espandersi e adattarsi a questo nuovo modo di vendere e sempre in costante cambiamento!

Internet, si sa, è stato artefice di una rivoluzione nell’industria della vendita al dettaglio, con i consumatori che ora acquistano beni a loro piacimento e in qualsiasi momento.

Un negozio fisico che decide di aprire un sito e-commerce può reinventarsi ed espandersi adattandosi ai tempi che cambiano.

Se invece si vuole vendere senza avere alcun negozio fisico di partenza, si può intraprendere anche senza avere alcuna esperienza.

Se sei pronto ad iniziare a vendere online da zero, avere un sito e-commerce potrebbe portare molti vantaggi.

Vendere i tuoi prodotti su Internet è un ottimo modo di procedere per iniziare, in questo caso, un passo importante è quello di identificare quale tipo di prodotto o prodotti sono i più adatti alla vendita online.

Perché avere un consulente e-commerce

Ci sono molti modi per far decollare e funzionare il tuo negozio online.

Il modo migliore è richiedere una consulenza e-commerce prima di iniziare l’esperienza online, affidarsi ad un consulente è la scelta ideale perché ha le giuste esperienze, sa cosa funzionerà per qualsiasi business o necessità dell’imprenditore nel settore online.

Un consulente specializzato in web marketing ti aiuterà ad ottenere il massimo dal tuo e-commerce.

In questo modo, le persone possono trovare esattamente quello che stanno cercando in modo facile e veloce e comprare con fiducia.

Internet è un tesoro di informazioni e opportunità.

Può essere la chiave del successo per qualsiasi imprenditore, ma non senza alcuni ostacoli dovuti alla grande concorrenza.

Quindi, per massimizzare i profitti del tuo sito e-commerce, hai bisogno di un buon progetto con un design efficace e professionale.

Puoi farlo sviluppandolo attraverso i servizi offerti da aziende di servizio e consulenza e-commerce specializzate, che aiutano a sviluppare siti web su misura per vendere prodotti o servizi online in modo efficace e inseriti nell’economia di mercato dove la concorrenza non è mai stata così grande.

Per quanto detto hai perciò bisogno di un sito e-commerce bello e ben fatto che abbia tutte le  migliori qualità.

Cos’è la SEO

Il contenuto giusto può creare il giusto business online, quindi deve essere progettato e scritto con toni i più persuasivi possibile e ottimizzato con la SEO per avere successo nelle ricerche su Google.

La SEO (search engine optimization) è una parola che indica tutte quelle attività volte a migliorare la scansione, l’indicizzazione e il posizionamento del tuo sito.

Il modo più popolare per migliorare il posizionamento sui motori di ricerca di Google o di qualsiasi altro servizio basato su internet, sarebbe attraverso strategie SEO come la ricerca di parole chiave che comporta l’identificazione di frasi chiave relative a ciò che offri al fine di renderle più facili restringendo la concorrenza quando appaiono durante le ricerche fatte online tramite i loro algoritmi piuttosto che far digitare agli utenti lunghe stringhe con molte parole non correlate.

Attraverso una consulenza e-commerce, il consulente avrà il compito di migliorare la SEO e trovare le giuste parole chiave per dare al tuo sito sempre maggiore visibilità.

Strategia per l’e-commerce

Il giusto marketing online può fare una grande differenza nel tuo sito e-commerce.

Non è sufficiente avere semplicemente ottimi prodotti e prezzi; hai bisogno di una strategia efficace per migliorare la posizione sui motori di ricerca, guidare più traffico dalle ricerche organiche o dalle campagne sui social media focalizzate su particolari parole chiave legate specificamente a ciò che i clienti stanno cercando in modo che il risultato di queste visite si trasformino in acquisti reali.

Per fare questo con successo, però, non basterà solo la fiducia ma anche la creatività utilizzando sia i canali pubblicitari tradizionali come i giornali/annunci online, ma ci sono molte altre cose che si potrebbero provare, come farsi aiutare nella creazione di contenuti che potrebbero attrarre nuovi visitatori in modo naturale attraverso il blogging, in questi casi il ruolo del consulente e-commerce è fondamentale.

L’e-commerce è un sistema di vendita sfaccettato e adattabile che può essere utilizzato in qualsiasi settore.

Una delle migliori caratteristiche di questa tecnologia è il modo in cui semplifica la distribuzione, la gestione dell’inventario e le relazioni con i clienti per i venditori a tutti i livelli di esperienza con piattaforme di e-commerce come Shopify o Big Commerce, eliminando i compiti che richiedono tempo dal loro flusso di lavoro quotidiano e aumentando la produttività attraverso l’automazione.

B2B e B2C, quali sono le differenze

Il commercio elettronico è diventato uno strumento essenziale non solo perché i consumatori vogliono accedere a beni di qualità superiore a prezzi più bassi ma anche perché i rivenditori hanno bisogno di modi per fare introiti al di fuori degli investimenti tradizionali.

Inoltre, se stai gestendo un’azienda che vende ad altre aziende, grossisti o fornitori secondo il modello B2B e vuoi anche commercializzare prodotti per i consumatori finali B2C, avere un negozio online progettato e congruente con le tue esigenze è fondamentale per avere un crescente successo ed un allargamento del giro d’affari e conseguente aumento degli introiti.

Un sito e-commerce personalizzato non riguarda solo i prodotti.

È anche importante considerare tutti gli aspetti di un acquisto online, dalla gestione degli ordini ai sistemi di pagamento e alle tecniche SEO per i motori di ricerca come Google o Bing che indicizzano i siti in base alla loro rilevanza quando le persone digitano le loro ricerche.

In breve, hai bisogno di una buona consulenza e-commerce!

Uno degli aspetti più importanti quando si tratta di gestire un business online è la selezione della piattaforma più adatta alle esigenze dell’azienda.

Con così tante opzioni disponibili non c’è modo di capire cosa si dovrebbe fare senza consultare esperti del settore che conoscono le diverse piattaforme e che possiedono la giusta esperienza – come noi di Digital Jump.  

Nel nostro lavoro di consulenti per le startup abbiamo sperimentato ancora una volta quanto sia cruciale avere le giuste risorse a disposizione sin dall’inizio del progetto, perché capire le problematiche in gioco permette di risparmiare denaro ottimizzando i processi e aiuta gli imprenditori ad evitare di commettere errori.