News

Lead Generation: fasi della trasformazione dei lead freddi

Lead Generation: fasi della trasformazione dei lead freddi

Lead Generation: le fasi della trasformazione dei lead freddi in lead caldi

La lead generation è una tecnica di marketing che ha lo scopo di produrre contatti qualificati e accuratamente mirati, i cosiddetti lead; è una tecnica di marketing utilizzata con successo da molti anni.

Se vuoi che la tua azienda cresca e prosperi, la lead generation potrebbe essere proprio la cosa che devi fare, l’implementazione di una campagna di lead generation può aiutarti a trasformare i tuoi potenziali clienti qualificati in clienti fedeli, il che porterà a maggiori entrate e profitti.

Per generare lead devi implementare strategie che mantengano la tua organizzazione in cima ai pensieri dei potenziali clienti, scoprire cosa vogliono e daglielo.

La generazione di lead è importante per qualsiasi azienda che cerca di far evolvere la propria base di clienti, è il primo passo di un’evoluzione che può portare un semplice contatto a trasformarsi in un cliente fedele.

La lead generation, in definitiva, è una tecnica di marketing che raccoglie i contatti che manifestano interesse nei confronti dell’azienda e dei servizi che offre.

Come si ottengono i lead e perché si parte dai lead freddi

Per raggiungere con successo un mercato di riferimento, devi sapere quali sono i migliori canali per promuovere la tua attività e se vuoi che la tua campagna di Lead Generation abbia successo può essere una buona strategia quella di esternalizzare le mansioni occorrenti affidandole a un’agenzia specializzata in marketing.

Contattare potenziali clienti e convertirli in potenziali lead è un’opportunità che può dare a un’azienda la possibilità di attrarre profili reali interessati al proprio prodotto.

Per ottenere con successo nuovi contatti, un’azienda deve avere un piano chiaro su come affrontare la situazione, ad esempio su come utilizzare varie tecniche di web marketing, sul come attirare l’attenzione attraverso i social media e utilizzare l’ottimizzazione dei motori di ricerca o utilizzare forum e blog online.

Il marketing online

E’ abbastanza chiaro che il mondo del marketing online non riguarda solo la diffusione del tuo messaggio, ma anche l’assicurarti di essere all’avanguardia nelle tendenze emergenti.

La nuova tecnologia e i nuovi mezzi di comunicazione nonché i nuovi desideri di come le persone vogliono consumare sono tutti fattori che devono essere affrontati per avere successo con il marketing online.

Ciò detto non bisogna però lasciarsi ingannare dalla relativa semplicità di queste tecniche perché sono gli elementi costitutivi che hanno reso Internet quello che è oggi.

Quindi in caso di dubbio, prova a seguire queste linee guida di base per massimizzare le tue possibilità per ottenere il risultato desiderato.

SEO

La SEO è uno strumento che può essere utilizzato per generare traffico e/o aumentare il traffico verso il sito Web o il blog della tua azienda.

Aiuta a posizionare il tuo sito Web più in alto sui motori di ricerca e ciò porterà più visitatori al tuo sito.

Il potere della SEO non può essere sottovalutato, è uno strumento indispensabile per qualsiasi attività commerciale.

Campagne pay per click.  

Pay per click è un modello per la pubblicità ed è un ottimo modo per le aziende di raggiungere i clienti e generare traffico sul proprio sito web.

È un modo conveniente per gli inserzionisti per raggiungere i consumatori, per cui è una tecnica molto usata in fatto di marketing.

L’importanza di una campagna in Pay Per Click è quella di collocare il marchio e quindi l’azienda nelle prime posizioni delle SERP e ottenere così la massima visibilità.

Campagne di email marketing

Attraverso la chiamata all’azione o campagna call to action sul proprio sito social, i media aprono un canale completamente nuovo attraverso il quale le persone possono comunicare tra loro e condividere idee.

E’ importante per le aziende avere una landing page dove poter interagire con i lead.

Ciò consentirà all’azienda di raccogliere i dati necessari per trasformarli in potenziali clienti e successivamente in clienti affezionati.

Cosa sono i lead freddi

I lead freddi sono quei profili che nel momento in cui entriamo in contatto con loro, non sono alla ricerca della nostra azienda o dei prodotti e servizi che offriamo, ma stanno eseguendo ricerche generiche, è possibile che non siano nemmeno a conoscenza del nostro brand.

Questo tipo di approccio al web marketing da parte di questi clienti ci fa presupporre che queste richieste generiche siano fatte da profili che non siano realmente interessati al prodotto o che pensino che l’azienda non sia quella a cui loro intendono rivolgersi.

In effetti non avendo ancora avuto la possibilità di conoscere l’azienda o il prodotto è già un buon punto di partenza che visitino il sito, anche se in maniera veloce o con informazioni generiche, in fondo stanno sondando il mercato per soddisfare un proprio bisogno.

Il lead freddo, ci ha trovati per caso e non conosce il nostro brand

Affinché un lead diventi un cliente, è necessario lavorarci.

Devono essere assicurati che ciò che vendi valga il loro investimento. In ogni caso se il lavoro è convincente il lead freddo chiederà quasi sempre un preventivo, ma la fase conclusiva dell’acquisto resta improbabile.

Solo una piccola percentuale di lead freddi può diventare calda e quindi pronta per il passaggio successivo, ovvero l’acquisto del servizio o del prodotto che si offre.

I lead freddi sono proprio questo, vogliono conoscere il prezzo e sono scettici proprio perché non conoscendo l’azienda non hanno contezza della qualità e della bontà dell’offerta rispetto ad altri siti concorrenti.

Come trasformare i lead freddi in lead caldi

Occorrono quindi tecniche di persuasione, evitando ogni tentativo di vendita immediata.

Ci vuole tempo e fatica per “riscaldarli” per poi essere in grado di passare a fasi successive di avvicinamento.

Quindi, è importante mettere il potenziale cliente nelle condizioni di saperne di più sul valore dell’azienda e sui prodotti e i servizi di alta qualità che propone o che vengono forniti.

In altri termini si deve fare tutto il possibile per rassicurare il cliente e aumentare la sua fiducia nel marchio.

La chiave consiste nell’ascoltare attentamente e comprendere ciò che ogni cliente desidera veramente, invece di tentare semplicemente di vendere qualcosa, così facendo la sua fiducia tenderà ad aumentare e si spianerà la strada all’interesse, al desiderio e all’acquisto.

I lead caldi

Sono persone o profili che già conoscono il servizio o hanno già acquistato un determinato prodotto.

Sono già consapevoli della bontà del marchio e sanno che si possono fidare dell’azienda, che continueranno a testare i prodotti dell’azienda e si ritengono soddisfatti della qualità offerta e del valore e della bontà del prodotto e quindi del marchio.

Il marketing che si rivolge a un lead caldo è una strategia che mira a guadagnare e mantenere sempre più la fiducia dei clienti e coltivare con loro uno stretto rapporto a volte addirittura di tipo confidenziale.

Se la tua azienda ha tra le sue strategie quella di trasformare i tuoi contatti in lead caldi, fissa con noi un appuntamento immediato, noi di Digital Jump mettiamo a tua completa disposizione le nostre  professionalità e le nostre esperienze nel settore del web marketing e saremo senz’altro in grado di sviluppare il tuo business.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *